Home Home Mescola questi 2 ingredienti e preparati a dire addio alla labirintite

Mescola questi 2 ingredienti e preparati a dire addio alla labirintite

1384
0
labirintite

L’orecchio è uno dei nostri sensi che esplica più funzioni, oltre a permetterci di udire i suoni che ci circondano, trasmette continuamente al cervello degli impulsi, che elaborati danno la sensazione del corpo in relazione con lo spazio, il cervello quindi comunica ai muscoli gli ordini per tenere il corpo in equilibrio. Quando qualcosa va storto si va incontro alla labirintite.

Tutto quello che devi sapere sulla labirintite

Quando l’orecchio o meglio la sua parte interna detta labirinto, è interessato da un processo infiammatorio come la labirintite, si hanno seri disturbi dell’equilibrio.

A seguito di queste informazioni sbagliate si manifestano dei sintomi caratteristici, come vertigini con frequenza variabile, nausea, vomito, stati d’ansia ed una sensazione di malessere generalizzato.

Le cause possono esser varie come un’otite mal curata, una parotite, un’infezione virale o batterica delle vie respiratorie o un trauma cranico o lesioni alla testa, malattie esantematiche o in seguito ad una malattia da raffreddamento o ad un colpo di tosse molto forte.

La labirintite si manifesta per diversi stadi da quello acuto e transitorio a quello cronico, con conseguenze molto serie, come una riduzione dell’udito, acufeni o addirittura la sordità unita a forti vertigini.

Intervenire in tempi brevi equivale a ridurre gli eventuali danni permanenti a carico dell’orecchio, solitamente il trattamento farmacologico è a base di cortisonici, antibiotici e di antinfiammatori, i tempi di guarigione variano a seconda della gravità.

Labirintite e rimedi naturali

Nel caso di labirintite cronica con presenza d’infiammazione i rimedi naturali hanno effetti molto relativi, possono essere usati in aggiunta ai farmaci tradizionali, per alleviare i sintomi della nausea o del vomito.

Potrebbero risultare molto utili degli esercizi mirati, le tecniche di rilassamento o trattamenti riflessi poco invasivi, che sfruttano la medicina energetica, come lo yoga, per ridurre l’ansia e migliorare l’equilibrio, lo shiatsu, la pranoterapia o la riflessologia per stimolare di riflesso l’orecchio interno.

Si possono tenere a bada gli attacchi di panico ricorrendo a delle tisane rilassanti a base di valeriana, melissa o passiflora, per ridurre l’infiammazione e lenire il dolore può essere efficace il ribes nero.

E’ possibile diminuire gli attacchi di nausea legati alle vertigini con la radice di zenzero, sotto forma di decotti da assumere durante tutto il periodo degli episodi.

Nel caso di labirintite causata da virus è importante rafforzare il sistema immunitario con la pappa reale, l’aglio, la curcuma, la rosa canina o l’astragalo una radice cinese ricca di polisaccaridi.

Per migliorare la micro circolazione del sangue all’interno dell’orecchio si può ricorrere al ginko biloba, è un ottimo rimedio per ossigenare i tessuti.

Leggi anche:

Per ricevere in anteprima tutte le nostre notizie, iscriviti subito alla nostra newsletter e seguici su facebook!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

18 + diciassette =