Home Home Se hai dei puntini rossi in questa zona del corpo, potresti avere...

Se hai dei puntini rossi in questa zona del corpo, potresti avere un problema di salute

833
0
puntini rossi

A chi non è capitato di avere almeno una volta degli strani puntini rossi sulla pelle? Si tratta di eruzioni cutanee. Oggi vi daremo delle informazioni utili per riconoscerle e curarle.

I puntini rossi che hai sulla pelle hanno un nome: eruzioni cutaneee

Le eruzioni cutanee note anche come esantemi o rash cutanei sono spesso la diretta conseguenza di una infiammazione della cute e si manifestano con un cambiamento più o meno importante del suo aspetto.

Queste alterazioni visibili in aree ben distinte o in tutto il corpo, si manifestano con cambiamenti improvvisi nel colore o nella consistenza dell’epidermide.

Si presentano sotto forma di macchie scure, per lo più rosse, di bollicine sottocutanee, di papule, di pustole o ulcerazioni.

I sintomi che provocano sono arrossamenti, indolenzimento locale e prurito, spesso accompagnate da placche ruvide al tatto.

Le diverse cause delle eruzioni cutanee

La cause scatenanti possono essere diverse, le più comuni sono le malattie infiammatorie, più o meno croniche, come la psoriasi, l’acne o l’eczema.

La psoriasi è molto diffusa specie tra gli adulti e si caratterizza per la presenza di placche dall’aspetto squamoso, in genere colpisce i gomiti, le ginocchia ed il cuoio capelluto.

Tra quelle più comuni troviamo l’eczema, un disturbo che può colpire sia gli uomini che le donne, inizia con chiazze chiare che si trasformano in vescicole ed infine in croste, le zone più a rischio sono i glutei, il dorso e gli arti.

Anche le infezioni causate da funghi, batteri, virus o parassiti possono dar luogo a questi problemi.

Tutte le malattie esantematiche si rivelano con eruzioni cutanee di diversa entità, basti pensare al morbillo, alla varicella o la rosolia.

Ci sono poi quelle da contatto con sostanze che provocano episodi allergici o le malattie autoimmuni come il Lupus Eritematoso sistemico o il Lichen Planus.

Possibili rimedi per sbarazzarsi degli odiosi puntini rossi che compaiono sulla nostra pelle

Le soluzioni più comuni in campo farmacologico sono gli antibiotici, associati agli antistaminici per cercare di alleviare il prurito.

Anche i rimedi naturali possono alleviare il disagio, una valida alternativa è l’aloe vera e la curcuma, la polpa miscelata con qualche cucchiaio di curcuma e qualche goccia di oli essenziale, da un composto da spalmare sulla parte arrossata.

In questa situazione può essere utile applicare del ghiaccio per dar sollievo alla pelle irritata o la buccia di una banana è un ottimo rimedio.

A volte le reazioni cutanee possono essere il sintomo di pericolose reazioni, quali per esempio le allergie da cibi o da farmaci, in presenza di dolore crescente, gonfiori, prurito alla gola accompagnato da difficoltà respiratoria, vomito e febbre alta è bene recarsi immediatamente al pronto soccorso.

Per ricevere in anteprima tutte le nostre notizie, iscriviti subito alla nostra newsletter e seguici su facebook!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

diciannove − diciotto =